04.05.2021 – Versamento Imposta di Bollo delle Fatture Elettroniche

Ns. rif.: Circolare N. 15

VERSAMENTO IMPOSTA DI BOLLO DELLE FATTURE ELETTRONICHE

I termini e le modalità di assolvimento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche previsti dall’art. 6, comma 2, DM 17.6.2014 sono stati più volte modificati a seguito dell’introduzione della fatturazione elettronica. In particolare si rammenta che con il DL n. 23/2020, c.d. “Decreto Liquidità”, è stato previsto il versamento dell’imposta, per le fatture emesse in ciascun trimestre, entro il giorno 20 del mese successivo al trimestre di riferimento, con differimento al termine previsto per il trimestre successivo nel caso in cui nel primo / secondo trimestre l’importo dovuto risulti inferiore a € 250.

Più recentemente, con il DM 4.12.2020 pubblicato sulla G.U. 19.12.2020, n. 314, il MEF ha nuovamente modificato i termini di versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche ed individuato la procedura di recupero dell’imposta non versata.

Ai sensi dell’art. 4 del citato Decreto le nuove disposizioni trovano applicazione a decorrere dalle fatture emesse dall’1.1.2021.

Login

20.04.2021 – Contributi a Fondo Perduto Imprese Artigiane: Riapertura Termini

Ns. rif.: Circolare N. 11

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO IMPRESE ARTIGIANE: RIAPERTURA TERMINI

Sono stati riaperti, per l’anno 2021, i termini per la presentazione delle domande di contributi a fondo perso da parte delle imprese artigiane del Friuli Venezia Giulia.

Le principali novità di quest’anno sono:

  • la presentazione della domanda di contributo è contestuale alla rendicontazione; pertanto le spese dovranno essere già state sostenute e pagate alla data di inoltro della domanda e dovranno essere allegate fatture e quietanze di pagamento.
  • si potranno inserire nella domanda di contributo le spese sostenute dal 01.01.2020.

Login

02.04.2021 – “Decreto Sostegni” – Le Novità in Materia di Riscossione

Ns. rif.: Circolare N. 9

“DECRETO SOSTEGNI”- LE NOVITA’ IN MATERIA DI RISCOSSIONE

Nell’ambito del DL n. 41/2021, c.d. “Decreto Sostegni”, agli artt. 4 e 5, commi da 1 a 9, sono contenute alcune disposizioni in materia di riscossione, di seguito esaminate.

Login

26.03.2021 – Contributo a Fondo Perduto del c.d. “Decreto Sostegni”

Ns. rif.: Circolare N. 8

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO DEL C.D. “DECRETO SOSTEGNI”

E’ stato pubblicato sulla G.U. 22.3.2021, n. 70, il DL n. 41/2021, c.d. “Decreto Sostegni”, in vigore dal 23.3.2021 contenente “Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19”.

Una delle misure maggiormente attese, disciplinata dall’art. 1 di tale Decreto, riguarda il riconoscimento di un nuovo contributo a fondo perduto a favore degli “operatori economici colpiti dall’emergenza epidemiologica «Covid-19»”.

Tale agevolazione spetta:

  • a prescindere dall’attività esercitata (ossia dal codice Ateco), analogamente al contributo di cui all’art. 25, DL n. 34/2020, c.d. “Decreto Rilancio” e a differenza di quanto previsto per i contributi di cui al DL n. 137/2020, c.d. “Decreto Ristori” i cui beneficiari erano individuati nei soggetti interessati dalle limitazioni per il contenimento del COVID-19;
  • in presenza di una riduzione del fatturato / corrispettivi 2020 rispetto a quelli 2019. Tale riduzione va ora individuata sulla base della media mensile anzichè sul fatturato / corrispettivi di specifici mesi.

Il Decreto in esame ha abrogato le previsioni di cui all’art. 1, commi 14-bis e 14-ter del citato DL n. 137/2020 che prevedevano un contributo a fondo perduto per il 2021 a favore:

  • degli operatori con sede operativa nei centri commerciali;

degli operatori delle produzioni industriali del comparto alimentare e delle bevande.

Login

03.03.2021 – Credito d’Imposta “Bonus Pubblicità 2021”

Ns. rif.: Circolare N. 7

CREDITO D’IMPOSTA “BONUS PUBBLICITA’ 2021”

L’art. 1, comma 608, Legge n. 178/2020, Finanziaria 2021, ha introdotto il nuovo comma 1-quater al citato art. 57-bis, prevedendo l’estensione anche per il 2021 e il 2022 della quantificazione del bonus a favore delle imprese / enti non commerciali / lavoratori autonomi che investono in “campagne pubblicitarie” su giornali quotidiani / periodici, anche in formato digitale, nella misura unica del 50% degli investimenti effettuati.

Per quanto riguarda, gli investimenti sulle Emittenti televisive e radiofoniche locali, si applica la normale disciplina di cui al comma 1-bis del citato articolo 57-bis: il credito d’imposta, quindi, è riconosciuto nella misura unica del 75 per cento del valore incrementale, purché pari o superiore almeno dell’1 per cento, degli analoghi investimenti effettuati sullo stesso mezzo di informazione nell’anno precedente.

Login

18.02.2021 – Esonero Contributivo per le Assunzioni Effettuate nel Biennio  2021-2022 di Giovani Under 36 e Donne

Ns. rif.: Circolare N. 01Paghe

ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI EFFETTUATE NEL BIENNIO 2021 – 2022 DI GIOVANI UNDER 36 E DONNE

Con la Legge n. 178/2020 (c.d. Legge di Bilancio 2021), pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 30 dicembre 2020, sono stati previsti numerosi interventi in materia di lavoro volti ad assicurare a lavoratori, imprese e famiglie un aiuto contro gli effetti negativi sorti a seguito dell’emergenza COVID-19 e, nello stesso tempo, per permettere la ripartenza del Paese.

Tra i vari campi di intervento, la Legge di Bilancio 2021 prevede un incentivo all’occupazione, mediante l’esonero contributivo, per le assunzioni di giovani e donne.

In merito alla possibilità di applicazione dei seguenti incentivi, qualora foste interessati alla valutazione di profili di nuove risorse, ricordiamo che è necessario visionare il C2 storico aggiornato della risorsa in questione. Tale modello deve essere richiesto dal lavoratore presso il Centro per l’impiego di competenza territoriale: attraverso l’analisi del C2 storico, lo Studio sarà in grado di valutare la possibile applicazione di forme incentivali, di decontribuzione o di eventuali richieste di contributi regionali.

Login

20.01.2021 – I Nuovi Crediti d’Imposta per Investimenti in Beni Strumentali

Ns. rif.: Circolare N. 4

I NUOVI CREDITI D’IMPOSTA PER INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI

Nell’ambito della Legge n. 178/2020 (Finanziaria 2021), recentemente pubblicata sulla G.U., è confermato il riconoscimento:

  • dei crediti d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi, nell’ambito del programma c.d. “Transizione 4.0” (art. 1, commi da 1051 a 1063 e 1065);
  • del credito d’imposta ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e attività innovative (art. 1, commi 1064, 1066 e 1067).

Login

15.01.2021 – Le Altre Novità della Finanziaria 2021

Ns. rif.: Circolare N. 03A

LE ALTRE NOVITA’ DELLA FINANZIARIA 2021

Con la presente vengono esaminate le altre novità della Finanziaria 2021,  in vigore dall’1.1.2021.

Login

13.01.2021 – Adempimenti e Novità Fiscali Anno 2021

Ns. rif.: Circolare N. 03

ADEMPIMENTI E NOVITA’ FISCALI ANNO 2021 – LEGGE FINANZIARIA 2021

È stata pubblicata sul S.O. n. 46/L alla G.U. 30.12.2020, n. 322 la Legge 30.12.2020 n. 178, Finanziaria 2021, contenente una serie di interessanti novità di natura fiscale, in vigore dall’1.1.2021.

Login

 

24.10.2018 – Incontro Fatturazione Elettronica

Di seguito potete visionare l’incontro informativo sulla fatturazione elettronica, tenutosi il 24 ottobre 2018 presso il Teatro Gustavo Modena di Palmanova:

Scarica le SLIDES dell’incontro

03.10.2018 – Fatturazione Elettronica

FATTURAZIONE ELETTRONICA

Riferimenti: L. 27.12.2017 n. 2015 – Ns. circolare n. 3 del 09.01.2018

La legge n. 205/2017, c.d. “Legge di bilancio 2018”, ha introdotto l’obbligo a partire dal 1 gennaio 2019 di emissione delle fatture esclusivamente in formato elettronico tramite il Sistema di Interscambio (SDI), per le cessioni di beni/prestazioni di servizi che intercorrono tra soggetti residenti/stabiliti/identificati in Italia.

Scarica Download